• Home

Primo festival del film gay lesbico e non solo

L’idea del festival - Queer Popcorn vuole essere un’occasione di incontro e di scambio che unisca l’utile e il dilettevole, la riflessione su questioni sociali e l’arricchimento culturale, il cinema di qualità e spazi di festosa spensieratezza. La proiezione di film che combinano soggetti seri e momenti di humour e una tavola rotonda sull’attualissimo tema delle adozioni da parte di coppie omosessuali saranno accompagnate da un allegro e goliardico aperitivo con musica all’insegna della condivisione.

Queer è un vocabolo che indica chi rifiuta l’appiattimento di una società etero-normativa, chi rifiuta di scegliere l’ingabbiamento nelle limitanti categorie dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere. A chi è Queer non importa definire le persone come eterosessuali, bisessuali, omosessuali, transgender o intersessuate: quel che conta è essere riconosciuti come persone e pertanto avere il diritto di vivere la propria sessualità e l’amore senza essere additati come "diversi" dalla maggioranza.

Pellicole pluripremiate internazionalmente - I film e documentari selezionati sono stati tutti pluripremiati di recente nei festival internazionali e trattano temi quali l’omofobia, vecchiaia e omosessualità, subculture LGBT o ancora le cosiddette famiglie arcobaleno. Sarà un’opportunità per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica su queste realtà e per scoprire alcune pellicole di qualità che difficilmente verrebbero proposte nelle nostre sale cinematografiche.

Personalità discutono di famiglie omogenitoriali - Il Consigliere nazionale Ignazio Cassis, militanti della società civile e genitori omosessuali ticinesi presenteranno in una tavola rotonda le loro esperienze e opinioni sul tema delle famiglie omogenitoriali e delle adozioni per coppie dello stesso sesso, al momento ancora vietate in Svizzera. La tematica è di grande attualità, visto che sarà verosimilmente dibattuta alla sessione autunnale 2012 delle Camere federali. La discussione sarà preceduta dalla proiezione dello splendido documentario italiano Il lupo in calzoncini corti di Lucia Stano e Nadia delle Vedove, che saranno entrambe presenti per parlarci delle situazione delle famiglie arcobaleno in Italia, dove lo Stato non riconosce loro alcun diritto.

Visita il sito: www.queerpopcorn.com

Programma

  • Ore 14.00: Il lupo in calzoncini corti - Documentario
  • Ore 15.00: Le famiglie omogenitoriali -Tavola rotonda
  • Ore 16.20: Out in the Silence - Documentario
  • Ore 17.30: Happy Cinema - Happy Hour con musica
  • Ore 19.00: 80 Egunean - Film drammatico
  • Ore 21.00: Bearcity - Film commedia
  • Visite: 123