Gardenia - Before the Last Curtain Falls

Belgio, Germania, 2014

Storia

Uno spettacolo di trans e drag queen, chiamato "Gardenia", presentato in un piccolo locale, ebbe così tanto successo che portò tutti i protagonisti in giro per il mondo, in 25 Paesi dei cinque continenti. Oggi hanno tutti superato i sessant'anni ma sono ancora legatissimi tra loro e al lavoro che hanno fatto insieme. Uno dei protagonisti dice "Toglietemi tutto ad eccezione di Gardenia e degli uomini". Lo spettacolo era stato creato dal belga Alain Patel, visionario e innovatore del teatro internazionale di danza, inieme al regista Frank Van Laecke, noto per tanti musical di successo. Ora il regista Thomas Wallner vuole farci rivivere questa meravigliosa esperienza attraverso la testimonianza diretta di alcuni protagonisti, mescolata a spezzoni di un ultimo spettacolo di Gardenia. I protagonisti sono sei personaggi, Andrea, Vanessa, Gerrit, Danilo, Rudy e Richard, due uomini e quattro donne, omosessuali e transessuali. All'inizio del film li vediamo tutti in abito maschile, poi si alza il sipario e compaiono Marlene Dietrich, Liza Minnelli, Norma Desmond, il personaggio di "Viale del tramonto", film cult di Billy Wilder. Accompagnate da una malinconica interpretazione del Bolero di Ravel vogliono spiegarci il loro bisogno di riconoscimento. Nel film ognuno di loro ci racconta la sua storia, tutte molto differenti, anche se unite dalla sofferenza per una diversità che il mondo non voleva accettare e che loro portavano in scena con calore e felici parodie. Riviviamo le loro paure, le loro passioni, la loro lotta contro le discriminnazioni di omosessuali e travestiti. La vecchiaia, con lo spettro della solitudine, è un altro tema che il film affronta molto bene.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.